MLB The Show 22: le migliori e uniche posizioni di battuta (giocatori attuali ed ex)

 MLB The Show 22: le migliori e uniche posizioni di battuta (giocatori attuali ed ex)

Edward Alvarado

Una cosa che gli appassionati di baseball fanno universalmente, soprattutto da bambini, è emulare le posizioni di battuta dei loro giocatori preferiti o quelle che trovano più divertenti - Mickey Tettleton era sempre divertente per il modo in cui appoggiava la mazza all'indietro lungo l'anca. In MLB The Show 22, è possibile scegliere tra una pletora di posizioni di battuta - ben oltre un migliaio(!) - per il proprio giocatore Road to the Show da Giocatori attuali, ex e generici .

Di seguito troverete la classifica di Outsider Gaming delle migliori e uniche posizioni di battuta. L'elenco è molto diverso da quello dell'anno scorso, poiché molte posizioni di battuta sono state modificate. Dato che molte posizioni di battuta hanno fondamentalmente lo stesso schema - ginocchia leggermente piegate, gambe rivolte direttamente verso il lanciatore o leggermente aperte, mazza di fronte alla spalla, gomiti piegati al petto, ecc.Ci saranno cinque giocatori attuali e cinque ex giocatori.

La migliore posizione di battuta in MLB The Show 22

Si noti che il giocatore creato nell'immagine è un battitore di fascia, con tutte le posizioni mostrate dal lato destro. I battitori che battono a destra, a sinistra o come battitori di fascia saranno indicati nel loro nome (L, R, o S). L'elenco sarà in ordine alfabetico per cognome.

1. Ozzie Albies (S)

Ozzie Albies inizia con quella che potrebbe essere la posizione più aperta.

Anche 30 anni fa, le posizioni aperte erano normali nel baseball, mentre ora è molto più comune vedere un giocatore di baseball che si trova in una posizione aperta. leggermente Ebbene, Ozzie Albies si rifà a questi tempi passati avendo una posizione aperta come quella di Mo Vaughn. Albies, uno switch hitter, esegue un calcio di gambe alto e lungo quando inizia a sollevare la gamba anteriore quando il lanciatore inizia il movimento. Albies porta poi la gamba sopra e la pianta al punto da essere quasi rivolto verso il lanciatore, ma con una posizione leggermente aperta.è più un battitore di contatto che un battitore di potenza, il che può influenzare la vostra decisione a seconda del vostro archetipo.

2. Garrett Atkins (R)

L'ex giocatore di lungo corso di Colorado non ha una posizione accovacciata come quella di Jeff Bagwell, ma ha una posizione più aperta che dovrebbe aiutare a entrare in contatto più facilmente con i lanci interni. Ha una battuta a gamba bassa, in cui la gamba principale si sposta leggermente di lato mentre si pianta per lo swing. Quindi esegue uno swing con un rilascio a una mano con la gamba principale rivolta verso la prima base. La mazza si muove solo verso l'alto.mentre si prepara per il suo swing, aspettando che il suo swing sfrutti appieno il movimento della mazza.

Guarda anche: Valchiria Clash of Clans: i modi migliori per usare l'unità letale

3. Luis Campusano (R)

Il Padre di San Diego Luis Campusano fa parte di questa lista per un motivo: guardate la sua gamba d'appoggio e l'angolazione del suo piede! Mentre altri battitori, come Bo Bichette, hanno il piede d'appoggio sollevato in modo da stare sulle punte, Campusano fa un passo avanti angolando il piede all'indietro. verso La mazza rimane in posizione fino a quando l'atleta non esegue lo swing di rilascio con una sola mano. Il calcio della gamba è standard e, a differenza di altri calci della gamba, lo mantiene nella stessa posizione.

4. Rod Carew (L)

L'Hall of Famer Rod Carew era una macchina da battuta ai suoi tempi, ma ciò che è stato notevole una volta entrato nel box di battuta è stato come In una posizione accovacciata e aperta, Carew teneva la mazza all'indietro, orizzontale rispetto al terreno, in linea con le spalle. Questo è diverso da Tettleton, che stava dritto e aveva la mazza all'altezza dell'anca. Quando eseguiva il calcio di gambe, che chiudeva un po' la sua posizione pur rimanendo aperto, Carew portava la mazza alla spalla e oscillava con un rilascio a una mano cheè stato un po' più breve rispetto agli altri, poiché Carew era noto più per i colpi di contatto che per quelli di potenza.

5. Luis Gonzalez (L)

Ricordato soprattutto per aver realizzato 57 fuoricampo e la battuta vincente delle World Series su Mariano Rivera nel 2001, la posizione di battuta di Luis Gonzalez è rimasta una delle più memorabili anche dopo più di dieci anni dal suo ritiro. Gonzalez sta in piedi con una posizione aperta. A differenza di molti altri in questa lista, ha un grande movimento della mazza mentre la fa oscillare in attesa del lancio. Poi porta la gamba in avanti.con un calcio alto alla gamba e si posiziona in una posizione leggermente aperta per sferrare un potente colpo con un rilascio a una mano. Questa potrebbe essere un'ottima posizione per tutti gli archetipi di Potenza.

6. Nomar Mazara (L)

In uno spirito simile a quello di Gonzalez, la posizione di Mazara è fondamentalmente una versione leggermente accovacciata di quella di Gonzalez. Tuttavia, mentre Gonzalez muoveva solo la mazza, Mazara fa oscillare tutto il corpo avanti e indietro con la mazza che fa lo stesso mentre si prepara per il lancio. Il piede anteriore si stacca da terra mentre fa oscillare la mazza. Ha anche un calcio alto della gamba come Gonzalez, ma poi porta la mazza di fronte al viso eLa posizione di Mazara è quella che presenta il maggior numero di movimenti rispetto a tutte le altre, quindi è bene tenerlo a mente nel caso in cui questo possa sbilanciare il vostro tempismo.

7. Joe McEwing (R)

Joe McEwing, probabilmente ricordato soprattutto per il suo periodo con i Mets, è una rarità in questa lista, poiché la sua posizione è completamente neutra, senza stance aperta o chiusa, ma solo rivolta direttamente verso il lanciatore. Ciò che rende la sua posizione ancora più unica è che, a differenza di altri che fanno oscillare la mazza su e giù dalla spalla, McEwing pompa la mazza su e giù con un movimento verticale. McEwing non ha praticamente alcun calcio alle gambe.punta le dita dei piedi verso il basso, prima di iniziare il suo swing.

8. Eddie Murray (S)

L'Hall of Famer Eddie Murray è il secondo switch hitter di questa lista dopo Albies. Ha anche forse la posizione più particolare di tutte quelle elencate. La sua gamba di punta è rivolta, con le dita dei piedi, verso il lanciatore, mentre il resto del corpo rimane in quella che è fondamentalmente una posizione tradizionale. Invece di far dondolare la mazza, la fa ruotare intorno alla zona della spalla mentre aspetta il lancio. La falcata di Murrayinclude un leggero calcio della gamba, mentre solleva il piede di piombo quanto basta per girarlo verso il lato della prima base, pronto per il suo appoggio e il suo swing.

9. Giancarlo Stanton (R)

Giancarlo Stanton è incluso per un motivo: ha una delle poche posizioni chiuse della MLB.

Una stance chiusa è l'opposto di una stance aperta, in cui la gamba anteriore è rivolta verso l'interno del piatto. Per i battitori destri significa che sono leggermente rivolti verso il lato della prima base, mentre per i battitori mancini significa che sono leggermente rivolti verso il lato della terza base. Questo di solito significa che il battitore è un battitore di spinta, che colpisce più spesso dalla parte opposta.

Tuttavia, Stanton di solito ha ancora un over-shift verso il suo lato di tiro anche con la sua stance chiusa. La sua spinta di gamba è appena sufficiente per piegare il ginocchio e piantare in quella che diventa una stance leggermente aperta. Questo è ciò che spiega l'over-shift che Stanton vede ancora e che il vostro giocatore vedrà se tira continuamente la palla.

Guarda anche: Pokémon Spada e Scudo: come far evolvere Budew in Roselia n. 60

10. Luis Urias (R)

Luis Urias ha una posizione unica perché si appoggia all'indietro Mentre si appoggia, appoggia la mazza sulla spalla, poi la fa oscillare con i polsi prima di riappoggiarla sulla spalla, e lo fa fino a quando il lanciatore non è pronto. Fa un calcio alto con la gamba mentre si appoggia, poi blocca la mazza pronta a scatenarsi.

Ora conoscete alcune delle stance di battuta più particolari di MLB The Show 22. Alcune delle stance più espressive si trovano nel menu Generic Players, che contiene altre centinaia di stance di battuta. Non dimenticate che potete anche modificarle con il Batting Stance Creator. Quale stance diventerà la vostra firma?

Edward Alvarado

Edward Alvarado è un esperto appassionato di giochi e la mente brillante dietro il celebre blog di Outsider Gaming. Con un'insaziabile passione per i videogiochi che dura da diversi decenni, Edward ha dedicato la sua vita all'esplorazione del vasto e in continua evoluzione mondo dei giochi.Essendo cresciuto con un controller in mano, Edward ha sviluppato una conoscenza esperta di vari generi di gioco, dagli sparatutto ricchi di azione alle coinvolgenti avventure di gioco di ruolo. La sua profonda conoscenza e competenza traspaiono nei suoi articoli e recensioni ben studiati, fornendo ai lettori preziosi spunti e opinioni sulle ultime tendenze di gioco.Le eccezionali capacità di scrittura e l'approccio analitico di Edward gli consentono di trasmettere concetti di gioco complessi in modo chiaro e conciso. Le sue guide per giocatori sapientemente realizzate sono diventate compagni essenziali per i giocatori che cercano di conquistare i livelli più impegnativi o svelare i segreti dei tesori nascosti.In qualità di giocatore dedicato con un impegno incrollabile nei confronti dei suoi lettori, Edward è orgoglioso di stare al passo con i tempi. Perlustra instancabilmente l'universo dei giochi, tenendo il dito sul polso delle notizie del settore. Outsider Gaming è diventato una fonte affidabile di riferimento per le ultime notizie sui giochi, assicurando che gli appassionati siano sempre aggiornati con le versioni, gli aggiornamenti e le controversie più significative.Al di fuori delle sue avventure digitali, a Edward piace immergersila vibrante comunità di gioco. Si impegna attivamente con altri giocatori, promuovendo un senso di cameratismo e incoraggiando discussioni animate. Attraverso il suo blog, Edward mira a connettere giocatori di ogni estrazione sociale, creando uno spazio inclusivo per condividere esperienze, consigli e un amore reciproco per tutto ciò che riguarda i giochi.Con un'avvincente combinazione di esperienza, passione e una dedizione incrollabile alla sua arte, Edward Alvarado si è consolidato come una voce rispettata nel settore dei giochi. Che tu sia un giocatore occasionale alla ricerca di recensioni affidabili o un giocatore accanito alla ricerca di conoscenze privilegiate, Outsider Gaming è la tua destinazione finale per tutto ciò che riguarda i giochi, guidato dall'intuito e talentuoso Edward Alvarado.